Benvenuto nel portale dei sitemi Museali di Ruvo di Puglia - clicca per andare alla home page
motore di ricerca
Feed RSS

Chiesa e Convento di San Domenico (piazza Bovio)

 

statua_piccola.gif

Chiesa e Convento furono costruiti intorno al 1560 con il titolo di SS. Regina del Rosario. Il luogo su cui venne edificato il complesso conventuale dei domenicani risulta essere proprio quello in cui vi erano i ruderi del Convento di S. Caterina.

Nel 1809 la chiesa e il convento furono chiusi al culto. La chiesa restò abbandonata e il convento fu destinato dal comune a caserma e teatro. Su richiesta di una parte eletta di cittadini tra cui il giureconsulto Giovanni Jatta, il vescovo di Ruvo Materozzi riconsacrava la chiesa nel 1819.

Con Regio Decreto di Ferdinando I, nel 1820 si stabilì la venuta dei Padri Scolòpi che cominciarono la loro missione nel 1821 presso la chiesa e l’ex convento dei Domenicani.

Nel 1854 sotto il rettorato di P. Giuseppe De Laurentis iniziarono i lavori di completamento, restauro e abbellimento della chiesa.

Inoltre gli ambienti del convento furono sede delle cosiddette "scuole Pie" dove gli Scolòpi, con il consenso della Santa Sede, organizzarono un vero e proprio Seminario, frequentato non solo da chi voleva intraprendere la vita religiosa, ma anche da coloro che volevano ricevere una buona istruzione. Nel 1866, in seguito ad una nuova soppressione degli ordini, il Convento passò definitivamente al Comune che lo adibì a scuola pubblica per poi restaurarlo a partire dal 1997. Attualmente il convento, completamente restaurato, è visitabile.

facciata.gif

fiancata.gif

Nel 1777 venne fondata la Confraternita della "Purificazione Addolorata" nell’antica chiesetta di S. Carlo e poi trasferita nel 1810 nella Chiesa di S. Domenico dove risiede tuttora. Alla stessa Confraternita si deve attribuire l’organizzazione di alcune processioni: quella della "Desolata" nel Venerdì di Passione e quella di "Gesù Risorto" nella Domenica di Pasqua.

L’interno dell’attuale chiesa di S. Domenico, caratterizzato da una pianta a croce latina, presenta i lineamenti tipici dello stile barocco.

Attualmente il convento è adibito a museo civico e accoglie una sezione del museo diocesano, una pinacoteca dedicata al  pittore ruvese Domenico Cantatore, vissuto nel secolo scorso.

affresco_piccola.gif

 

 

 

 

 

Cerca nel Wiki
 
WEBCAM
 
NEWS
Video del Progetto
Su questo sito nella sezione posta in alto a sinistra denominata " mediateca" troverete il video del Laboratorio " Primavera della Lettura 2013".
Servizio di digitalizzazione e pubblicazione su web di materiale bibliografico posseduto dalle bibli
Storia locale. Bari e il suo territorio e Emeroteca digitale della Puglia in formato digitale.

Sistema Museale Ruvo di Puglia - Piazza Matteotti Giacomo, 31, tel: +39 080 9507111, fax: +39 080 3611515, e-mail ruvocomunica@comune.ruvodipuglia.ba.it

Sito internet realizzato da  Progetti di Impresa Srl - Copyright © 2009 ::
Questo sito internet è valido html 4.01 strict, clicca per accedere al validatore html 4.01, il sito verrà aperto in una nuova finestra Questo sito internet è valido CSS 2.0, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra sito internet validato wcag wai a  Questo sito internet è multibrowser   accessibilità :: access key :: mappa del sito :: privacy 
leggibilità Visualizza il testo con caratteri normali  Visualizza il testo con caratteri grandi  Visualizza il testo con contrasto elevato  Visualizza i contenuti senza la presenza della struttura grafica